Clinica Dentale Cappellin — dentista a Pinerolo

Implantologia

Protesi su impianti: la soluzione per ripristinare i denti perduti

Quando è possibile curare e recuperare un dente naturale, questa è sempre la migliore alternativa; tuttavia talvolta capita che i denti subiscano danni così estesi da renderne impossibile il recupero. In questi casi gli impianti rappresentano una valida alternativa, perfettamente compatibile con la salute e con la biologia dei denti naturali. Affrontando la terapia implantologica, la nostra clinica si pone un obiettivo: offrire le soluzioni che più si avvicinano ai denti naturali, sia dal punto di vista estetico sia dal punto di vista funzionale.

dr. Mario R. Cappellin, direttore della clinica
five star dentistry odontoiatra 5 stelle clinica cappellin

I vantaggi per i nostri pazienti


  • Intervento mininvasivo e veloce grazie alla chirurgia di implantologia e computer-assistita, spesso con carico immediato in giornata, per non rimanere mai senza denti fissi

  • Operazione serena e indolore grazie a sedazione cosciente e ansiolisi

  • Approccio biologico, mediante APRF e PRGF, fattori di crescita delle piastrine del paziente, per risolvere anche i casi che necessitano di ricostruzioni ossee

  • Garanzia a vita su impianti e protesi in ceramica: un lavoro di qualità, fatto una volta per sempre

Prenota la tua visita gratuita


Le nostre assistenti sono sempre a tua disposizione: rispondiamo a tutte le email entro 24 ore.

La soluzione più simile ai denti naturali

La soluzione più simile ai denti naturali

Implantologia dentale: la soluzione più simile ai denti naturali

I nostri denti sono fissi e singoli: protesi mobili, scheletrati e ponti sono compromessi, talvolta inevitabili, ma non si avvicinano abbastanza alla reale forma e funzione dei denti naturali.Il dente naturale è composto da due parti: la radice (inserita saldamente nelle ossa mascellari e che sostiene la stabilità del dente) e la corona (la parte “bianca” del dente che emerge dalla gengiva): l’impianto sostituisce la radice del dente mancante e una corona in ceramica sostituisce la corona del dente naturale, nel pieno rispetto della anatomia e della funzione del dente naturale. Si chiama implantologia osteointegrata quando l'impianto viene completamente osteointegrato, così come la radice viene saldamente ancorata all'osso: questo è possibile perché l'impianto dentale è costituito di un materiale (titanio) perfettamente biocompatibile.

Carico immediato

A differenza di qualche anno fa, quando pochi impianti venivano caricati il giorno stesso dell'intervento, attualmente grazie alle innovazioni tecnologiche presenti presso la nostra Clinica (in particolare la possibilità di verificare in anticipo e con grande precisione la qualità ossea grazie alla TC dentale conebeam, programmando nel dettaglio l'intervento) la maggior parte degli impianti viene immediatamente messa in funzione mediante un provvisorio fisso. Questo protocollo presenta una serie di vantaggi:

  • estetico, perché il paziente già poche ore dopo l'intervento riceve un provvisorio estetico che evita qualsiasi disagio nella vita di relazione e lavorativa
  • biologico, perché grazie alla tecnologia CAD-CAM con un protocollo da noi sviluppato in esclusiva il provvisorio che viene avvitato all'impianto viene realizzato in modo totalmente personalizzato (durante l'intervento viene rilevata un'impronta della gengiva con una telecamera tridimensionale) con un moncone in titanio anodizzato dorato, che permette la guarigione della gengiva con una forma che imita alla perfezione quella naturale attorno alla radice di un dente. Questo comporta il vantaggio estetico di poter creare dopo qualche mese una protesi definitiva perfettamente integrata a livello biologico e assolutamente mimetica perché adattata all'estetica individuale del paziente, determinata dall'avere permesso una guarigione biologica, ma protesicamente guidata attorno al moncone
  • sintomatico, perché il provvisorio protegge la ferita e quindi elimina del tutto il dolore, fastidio o cibo che può fermarsi e infettare la ferita stessa
  • funzionale, perché in molti casi è possibile già da subito mangiare normalmente (evitando solo per le prime 2-3 settimane cibi molto duri) e parlare perfettamente, senza l'ingombro e il disagio di protesi mobili.
Stacks Image 667
Stacks Image 645

Carico differito

Vi sono rari casi in cui la qualità ossea non permette il carico immediato senza sottoporre l'impianto a un alto rischio di fallimento della sua integrazione (quello che spesso impropriamente è chiamato rigetto, cosa impossibile utilizzando i concentrati piastinici ricavati dal sangue dello stesso paziente, quindi assolutamente compatibili a livello biologico); in questi casi, l'impianto viene posizionato e si possono verificare due condizioni:

  • se l'impianto non ha la stabilità sufficiente per essere caricato immediatamente, ma ha comunque una buona stabilità, viene posizionato un bottone di guarigione, per evitare che la gengiva si rimargini sopra l'impianto stesso; in questo modo dopo circa 2-3 mesi semplicemente verrà svitato il bottone, presa un'impronta e realizzata la protesi (prima provvisoria e poi definitiva, per permettere comunque l'adattamento della gengiva a un moncone personalizzato)
  • se l'impianto ha una stabilità bassa e anche solo un accidentale contatto potrebbe comprometterne l'integrazione nei primi giorni dopo l'intervento, allora la gengiva viene suturata sopra l'impianto stesso a protezione, perciò dopo circa 3-4 mesi sarà necessario praticare una piccola incisione per scoprire l'impianto, prendere l'impronta e procedere con la protesi come sopra spiegato.

In generale, in caso di impianti che vengono posizionati non a carico immediato, si consiglia di prestare attenzione a non masticare (soprattutto se cibi duri) sopra la zona dell'intervento per almeno 2-3 settimane; in caso di posizionamento di un bottone di guarigione, oltre ai normali sciacqui che seguono gli interventi di implantologia, raccomandiamo dopo la prima settimana di utilizzare lo spazzolino morbido per pulire delicatamente non solo i denti adiacenti, ma anche il bottone stesso, in modo che guardandolo allo specchio dopo la pulizia abbia sempre un aspetto “lucente”.

Stacks Image p3_n84

Orari di apertura

Lunedì/Venerdì
ore 9.00-12.30
ore 14.00-19.00

Sabato
su appuntamento
Via Bogliette, 3/c
10064 Pinerolo (TO)
Stacks Image p3_n78
Stacks Image p3_n80
@2010 Clinica dentale Cappellin srl – Aut. san. 60bis — Direttore sanitario dr. Mario R. Cappellin - Tutti i diritti riservati - P. IVA IT10295380017 - Privacy Cookies